I Corsi di perfezionamento per docenti sono totalmente on line e offrono la possibilità di conseguire punti nelle graduatorie di insegnamento.

 

Tabella di valutazione e Punti “CORSI DI PERFEZIONAMENTO” per docenti 

 

PERCORSO  FORMATIVO    
III FASCIA GRADUATORIE ESAURIMENTO DI OGNI ORDINE E GRADO
III FASCIA GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO
MOBILITA’ – TRASFERIMENTI PERDENTI POSTI PERSONALE DOCENTE T.I. (di ruolo)
ULTIMO CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI
CORSO DI PERFEZIONAMENTO AGGIORNAMENTO
Annuale1500 ORE60 CFU
III  FASCIAPunti 3
III FASCIAPunti 3
MOBILITà TRASFERIMENTIPunti 1
ULTIMO CONCORSO DIRIGENTIPunti 1
Allegato 2 al D.M. 44 del 12 maggio 2011 Punto C.7
Allegato D.M. 62 del 13 luglio 2011 Lett. C punto 4Nota MIUR prot. N. A00DGPER. 8993 DEL 3/11/2011
C.C.N.I. del 29/02/2012Tabella Titoli GeneraliLett. E
D.D.G. 13/07/2011 (Ultimo concorso per Dirigenti Scolastici)
CORSO DI PERFEZIONAMENTO AGGIORNAMENTO
Annuale500 ORE20 CFU
Punti 1
Punti 1
Punti 1
 
Allegato 2 al D.M. 44 del 12 maggio 2011 Punto C.8
Allegato D.M. 62 del 13 luglio 2011 Lett. C punto 4
C.C.N.I. del 29/02/2012 TabellaTitoli GeneraliLett. E
 
CORSO DI SPECIALIZZAZIONE
Biennale3000 ORE120 CFU
Punti 6
Punti 6
Punti 5
Punti 1
Allegato 2 al D.M. 44 del 12 maggio 2011 Punto C.6
Allegato D.M. 62 del 13 luglio 2011 Lett. C punto 2
C.C.N.I.del 29/02/2012 Tabella Titoli Generali Lett. C
D.D.G. 13/07/2011 (Ultimo concorso per Dirigenti Scolastici)

Corsi di perfezionamento 

  • "L’Innovazione entra in classe :LIM Lavagna Interattiva Multimediale" (PERF01)

     

     SIFE  attiva  il Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale in “L’innovazione entra in classe :LIM Lavagna Interattiva Multimediale”, di durata pari a 500 ore di impegno complessivo con relativa acquisizione di 20 CFU (Crediti Formativi Universitari).A coloro che avranno superato la prova finale sarà rilasciato l’Attestato del Corso di Perfezionamento e aggiornamento professionale in “L’innovazione entra in classe: LIM Lavagna Interattiva Multimediale”. Finalità e contenuti generaliScopo del corso è quello di trasmettere ai partecipanti, tutte quelle competenze necessarie per l’utilizzo della LIM quale strumento utile ed efficace per la preparazione e l’organizzazione di lezioni, seminari e conferenze.Il corso si propone di aiutare gli insegnanti a comprendere come il continuo evolversi delle nuove tecnologie implichi nuovi scenari all’interno dei processi formativi e di insegnamento. Attraverso la condivisione delle buone pratiche, si vuole contribuire a creare conoscenze, competenze ed abilità sulla sperimentazione di questa tecnologia di comunicazione. Fra gli obbiettivi del corso, emergono i seguenti:Le tematiche affrontate nel corso sono:

    • illustrare gli effetti positivi sia nella comunicazione formativa che in ambito educativo e curriculare, derivanti dall’uso della LIM nella didattica;
    • esaminare i processi teorici, pedagogici e comunicativi implicitamente scaturiti dall’utilizzo della LIM;
    • fornire conoscenze e competenze nell’uso e nelle applicazioni della LIM.

    Pertanto la LIM è uno strumento utile che incoraggia l’insegnante a manipolare le tecnologie al fine di favorire l’apprendimento e ripensare agli stili di insegnamento.

    L’uso delle LIM può sopperire l’apprendimento visivo e cinestesico, rivolgendosi agli alunni con bisogni educativi speciali.

    Le finalità essenziali del corso sono:

    • Migliorare la qualità delle interazioni e la valutazione dell’insegnante.
    • Accrescere il metodo dimostrativo.
    • Incrementare la motivazione dell’insegnamento.

    I contenuti del corso sono articolati nel seguente modo:

    • L’Amministrazione digitale;
    • Tecnologie informatiche per l’Ufficio e la didattica;
    • Utilizzare la LIM: presentazione della LIM e strumenti di base;
    • Insegnare in modo nuovo;
    • Materiali digitali ed azioni didattiche;
    • Prova finale.

    Obiettivi del corso

    Il Corso si propone di far acquisire le competenze necessarie a:

     

    –   Usare la LIM in situazioni di insegnamento/apprendimento

    –   Progettare contenuti digitali di insegnamento

    –   Ricercare,catalogare e salvare risorse didattiche disponibili on-line attraverso la LIM

    –   Organizzare un modello di lavoro didattico per la propria disciplina in ambiente e-learning con la LIM

    –   Realizzare percorsi didattici per le discipline coinvolte (Italiano,Matematica,ecc.)

    –   Offrire ai docenti coinvolti una formazione che li metta in grado di:

    • integrare nella didattica quotidiana le potenzialità della LIM con l’ausilio di nuovi strumenti   tecnologici  le risorse multimediali  (Learning Objects)
    • favorire l’interazione e la cooperazione tra gli studenti e con i docenti secondo i modelli emergenti di didattica collaborativi.
    • sviluppo di esperienze: 1) collaborative 2) meta cognitive  3) di problem solving
    • approfondire gli aspetti teorici, comunicativi e pedagogici implicati nell'uso della LIM;
    • evidenziare il valore aggiunto che l’uso della LIM produce nell'ambito della comunicazione formativa e della didattica in ambito educativo e curriculare.

     

    Modalità di erogazione della didattica

    Il Corso sarà erogato in modalità e-learning. Utilizzando le credenziali di accesso alla piattaforma telematica, il corsista avrà a disposizione tutti  gli strumenti didattici elaborati dai docenti del Corso.

    Documenti cartacei appositamente predisposti:

    –       Videolezioni e materiale didattico appositamente predisposto;

    –       Bibliografie;

    –       Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per l’approfondimento);

    –       Eventuali esercitazioni e test di valutazione;

    –       Slide di presentazione on line.

     

    Destinatari

    Il Corso di perfezionamento è destinato a docenti ed aspiranti docenti delle scuole di ogni ordine e grado, professionisti e operatori del settore scolastico, educativo, della formazione, che intendono aggiornare il proprio profilo professionale.

     

    Requisiti di accesso

    Il Corso è destinato a coloro i quali siano in possesso di un diploma di laurea, diploma di laurea di primo livello ovvero laurea magistrale o specialistica conseguita secondo l’ordinamento di cui al DM 509/99 e successivo. Sono inoltre, ammessi coloro in possesso di un Diploma di Scuola secondaria superiore o titolo di studio di pari grado conseguito all'estero e riconosciuto idoneo dal Consiglio del Corso.

    I titoli di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di ammissione.

    I corsisti sono ammessi con riserva previo accertamento dei requisiti previsti dal bando.

     

    Tasse di iscrizione

    La quota di iscrizione è pari ad € 350,00 (Euro Trecentocinquanta/00)

    Il pagamento può essere effettuato in un’unica soluzione o in due rate alle scadenze di seguito indicate:

     

    –   I rata, pari a € 200,00 al momento dell’iscrizione

    –   II rata, pari a € 150,00

     

  • "Metodologie, comunicazione, tecnologie informatiche e valutazione nel processo Didattico-Educativo" (PERF02)

A chi avrà superato la prova finale, sarà rilasciato l’Attestato del Corso di Perfezionamento e aggiornamento professionale in “Metodologie, comunicazione, tecnologie informatiche e valutazione nel processo Didattico-Educativo”.

 

Finalità e contenuti generali

Scopo del corso è quello di fornire, ai partecipanti, le competenze necessarie per realizzare il processo di comunicazione nella valutazione volto a promuovere lo sviluppo didattico, culturale, educativo degli alunni, sulla base delle finalità e degli obiettivi previsti dagli ordinamenti scolastici definiti per i vari ordini e gradi dell’istruzione dalle leggi dello Stato e dagli altri atti di normazione primaria e secondaria".

Le Tematiche affrontate nel Coro di Perfezionamento sono:

  • Autonomia organizzativa ed innovazione tecnologica nella legislazione scolastica
  • Organizzazione e gestione delle risorse umane
  • Responsabilità civile nella scuola di ogni ordine e grado
  • La valutazione e il monitoraggio nel sistema scolastico
  • Tecnologie Informatiche per l’Ufficio e la didattica
  • Strategie educative e didattiche
  • La valutazione settoriale, formativa, sommativa
  • La funzione docente
  • E-learning
  • Prova finale

 

Obiettivi del corso

Il Corso si propone di:

  • Fornire ai partecipanti competenze e conoscenze sulle principali normative della funzione docente;
  • Approfondire il Regolamento recante la disciplina per i docenti; evidenziare l’assetto ordinamentale, organizzativo e didattico della scuola.
  • Offrire spazi di confronto e di sviluppo di competenze sul processo di progettazione della didattica mediante l’utilizzo di strumenti di lavoro digitali.
  • Trattare i diversi elementi (obiettivi, attività, risorse) che caratterizzano il tema della progettazione nei contesti lavorativi e la coerenza tra di essi.

 

Modalità di erogazione della didattica

Il Corso sarà erogato in modalità e-learning. Utilizzando le credenziali di accesso alla piattaforma telematica, il corsista avrà a disposizione tutti gli strumenti didattici elaborati dai docenti del Master.

Documenti cartacei appositamente predisposti:

  • Videolezioni e materiale didattico appositamente predisposto;
  • Bibliografie;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per l’approfondimento);
  • Eventuali esercitazioni e test di valutazione;
  • Slide di presentazione online.

Destinatari

Il Corso di perfezionamento è destinato a docenti e aspiranti docenti delle scuole di ogni ordine e grado, professionisti e operatori del settore scolastico, educativo, della formazione, che intendono aggiornare il proprio profilo professionale.

 

Requisiti di accesso

Il Corso è destinato a coloro i quali abbiano un diploma di laurea, diploma di laurea di primo livello ovvero laurea magistrale o specialistica conseguita secondo l’ordinamento di cui al DM 509/99 e successivo.

Sono inoltre, ammessi coloro in possesso di un Diploma di Scuola secondaria superiore o titolo di studio di pari grado conseguito all'estero e riconosciuto idoneo dal Consiglio del Corso.

I titoli di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di ammissione.

I corsisti sono ammessi con riserva previo accertamento dei requisiti previsti dal bando.

 

Tasse di iscrizione

La quota di iscrizione è pari ad € 450,00 (Euro Quattrocentocinquanta/00).

Il pagamento può essere effettuato in un’unica soluzione o in due rate alle scadenze di seguito indicate:

 

–   I rata, pari a € 250,00 al momento dell’iscrizione

–   II rata, pari a € 200,00

 L’EDUCAZIONE E LA FORMAZIONE IN CONTESTI MULTICULTURALI E L’APPLICAZIONE DEI NUOVI LINGUAGGI DIGITALI  (PERF03) 

Finalità e contenuti generali

L’obiettivo del corso è quello di fornire, ai partecipanti,le competenze necessarie per familiarizzare con i nuovi linguaggi digitali,strumenti indispensabili, flessibili e accomodanti capaci di sviluppare e attuare in modo più soddisfacente una didattica a misura di alunno in contesti multiculturali.

Le tematiche affrontate nel Corso di Perfezionamento sono:

• Autonomia organizzativa ed innovazione tecnologica in contesti multiculturali nella legislazione scolastica • Strumenti della comunicazione web nella didattica • Integrare la didattica on line e off line per sviluppare la partecipazione • Psicologia della comunicazione digitale • Lifelong learning • Setting misti: formazione “tradizionale” e formazione “ digitale” • Strumenti di Informatica di base per la didattica digitale • Integrazione efficace e strumenti digitali “ Aspetti pedagogico-cognitivi • L’Apprendimento organizzativo nei contesti multiculturali • Prova finale Modalità di erogazione della didattica Il corso viene erogato in modalità e-learning.

Utilizzando le credenziali di accesso alla piattaforma telematica, il corsista potrà ritrovare, a sua disposizione, tutti gli strumenti didattici elaborati: Parte Generale • Videolezioni • Documenti cartacei appositamente preparati • Slide • Bibliografie; • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per l’approfondimento)

Parte Specifica • Documenti cartacei appositamente preparati • Slide • Bibliografie • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per l’approfondimento) Destinatari Il Corso di perfezionamento è destinato a docenti ed aspiranti docenti delle scuole di ogni ordine e grado, professionisti e operatori del settore scolastico, educativo, della formazione, che intendano aggiornare il proprio profilo professionale.

Requisiti di accesso

Il Corso è destinato a coloro i quali siano in possesso di un diploma di laurea vecchio ordinamento, ovvero laurea e laurea specialistica ex DM 509/99, ovvero laurea e laurea magistrale ex 270/04. Sono inoltre, ammessi coloro in possesso di un Diploma di Scuola secondaria superiore o titolo di studio di pari grado conseguito all'estero e riconosciuto idoneo dal Consiglio del Corso. I titoli di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di ammissione. I corsisti sono ammessi con riserva previo accertamento dei requisiti previsti dal bando.

Tasse di iscrizione

La quota di iscrizione è pari ad € 500,00 (Euro Cinquecento/00).

Il pagamento può essere effettuato in un’unica soluzione o in due rate alle scadenze di seguito indicate:

– I rata, pari a € 250,00 al momento dell’iscrizione

– II rata, pari a € 250,00 entro 90 giorni dall'iscrizione

 

LE COMPETENZE DEL DOCENTE E LE NUOVE SFIDE EDUCATIVE DELLA SCUOLA. METODI E STRATEGIE PER LA FORMAZIONE. (PERF 09)

Finalità e contenuti generali

Compito primario della scuola è di facilitare la formazione dei ragazzi nel confronto con la cultura, con le tecniche d’indagine e di manipolazione della realtà, con il confronto delle idee e delle scelte, con la cooperazione su impegni comuni e condivisi. La scuola diventa quindi una importante occasione per apprendere le regole della democrazia e per contribuire con le altre istituzioni alla realizzazione di quella “società aperta“ nella quale le persone sono capaci di affrontare razionalmente i problemi, a prendere decisioni responsabili, a riconoscere e correggere gli errori di cui è ricca la storia. In questo contesto sociale la scuola deve cercare di operare in modo da prevenire i disagi, che possono tradursi anche in forma di inadeguatezza o di insuccesso nell’apprendimento. Promuovere, pertanto, una scuola integrativa, cercando di riconoscere e prevenire il disagio, rispettando i ritmi di apprendimento individuali, assicurando un puntuale recupero delle difficoltà, favorendo un clima positivo a scuola .

Al fine di supportare il docente nella sua attività, il corso affronta le seguenti tematiche relative alle competenze per affrontare le sfide attuali dell’educazione didattica.

• La cultura dell’integrazione e dell’inclusione: principi pedagogici • Lo scenario normativo tra ordinamenti internazionali e ordinamenti nazionali • Ruoli degli enti e delle istituzioni territoriali, della famiglia e delle associazioni di ambito • Misure e servizi dei soggetti certificati, per soggetti BES e DSA • Sistemi e strumenti organizzativi della scuola, della famiglia (PDF, PEI, PEP) • Scelte metodologiche e organizzative della scuola e del territorio • Strategie – strumenti – tecnologie di supporto • Progetti di supporto nella formazione e progetti in alternanza scuola-lavoro

Destinatari

Il Corso di Perfezionamento è destinato a docenti ed aspiranti docenti delle scuole di ogni ordine e grado, professionisti e operatori del settore scolastico, educativo, della formazione, che intendano aggiornare il proprio profilo professionale.

Requisiti di accesso Il Corso è destinato a coloro i quali siano in possesso di un diploma di laurea, diploma di laurea di primo livello ovvero laurea magistrale o specialistica conseguita secondo l’ordinamento di cui al DM 509/99 e successivo. Sono inoltre, ammessi coloro in possesso di un Diploma di Scuola secondaria superiore o titolo di studio di pari grado conseguito all'estero e riconosciuto idoneo dal Consiglio del Corso. I titoli di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di ammissione. I corsisti sono ammessi con riserva previo accertamento dei requisiti previsti dal bando. 

Prova finale

Il Corso prevede l’espletamento di una prova di verifica finale che si svolgerà in presenza mediante la somministrazione di un test a risposte multiple sulle discipline del Corso e la dissertazione di una breve tesi su una delle discipline della parte specifica del Corso. La breve tesi sarà redatta in ossequio alle indicazioni fornite allo studente dai Coordinatori del Corso. Possono accedere all'esame finale coloro i quali abbiano regolarizzato la propria posizione amministrativa, decorsi almeno 180 giorni dalla data di immatricolazione ed entro il tempo massimo di 2 anni.

La prova finale sarà curata da apposita commissione presieduta da un docente Unitelma Sapienza.

Tasse di iscrizione

La quota di iscrizione è pari ad € 500,00 (Euro Cinquecento/00).

Il pagamento può essere effettuato in un’unica soluzione o in due rate alle scadenze di seguito indicate:

• I rata, pari a € 250,00 al momento dell’iscrizione

• II rata, pari a € 250,00 entro 90 giorni dall'iscrizione

 

  • "Il nuovo profilo dell’insegnante nella scuola primaria e dell’infanzia”.(Corso preparatorio al tirocinio formativo attivo nella scuola primaria e dell’infanzia)" (TFA01)

A coloro che avranno superato la prova finale sarà rilasciato l’Attestato del Corso di Perfezionamento/formazione in  Il  nuovo profilo dell’insegnante nella scuola primaria  e dell’infanzia” (Corso preparatorio al tirocinio formativo attivo nella scuola primaria e dell’infanzia).

Finalità e contenuti generali

Scopo del corso è quello di fornire, ai partecipanti, le competenze iniziali finalizzate alla preparazione al Tirocinio Formativo Attivo.

 

Le tematiche affrontate nel Corso sono:

 

  • Legislazione scolastica alla luce delle successive riforme
  • Organizzazione e gestione delle risorse umane
  • La valutazione ed il monitoraggio nel sistema scolastico
  • Tecnologie Informatiche per l’Ufficio e la didattica
  • Responsabilità civile nella scuola di ogni ordine e grado
  • Caratteri normativi del TFA
  • Metodologia e didattica
  • Le competenze pedagogiche
  • Le competenze psico-pedagogiche
  • La comunicazione nei processi didattici
  • Prova finale.

Obbiettivi del corso

Il Corso si propone di:

  • Fornire ai partecipanti competenze e conoscenze sulla normativa del TFA.
  • Approfondire gli aspetti teorici, comunicativi e pedagogici dei processi didattici.
  • Fornire le competenze disciplinari nel settore umanistico.

Destinatari

Il Corso è rivolto ad insegnanti ed aspiranti insegnanti delle scuole primarie e dell’infanzia, che intendono acquisire strumenti teorici di conoscenza e metodologi